Letteratura in epoca Ming (parte 2): romanzo e teatro

ROMANZO: Le caratteristiche del romanzo (conosciuto come xiǎoshūo) sono più che altro inerenti alla lunghezza significativa che è tale da giustificare la divisione interna in parti chiamate huí (回), cioè i capitoli, che hanno alcuni elementi ricorrenti, caratteristica delle storie narrate oralmente (quali la presenza di un incipit all’inizio o alla fine del capitolo fatto da un narratore esterno per esortare a continuare la lettura … Continua a leggere Letteratura in epoca Ming (parte 2): romanzo e teatro

Letteratura in epoca Qing

Di origine mancese, etnia seminomade e combattiva al cui interno vigeva una forte gerarchia, la dinastia Qing entrò a capo del governo nel 1644 e ci restò fino al 1910/11. Appena preso possesso del potere, l’etnia manciù, per differenziarsi dall’etnia han, instaurarò una gerarchia attraverso le bandiere di cui la più importante, tenuta dalla casa regnante manciù, era quella gialla (che aveva, quindi, compiti amministrativi, … Continua a leggere Letteratura in epoca Qing